Ti trovi in:

Attività Economiche » SUAP

Sportello Unico Attività Produttive

di Mercoledì, 25 Marzo 2015
Immagine decorativa

Sei un imprenditore e vuoi avviare la tua attività economica oppure vuoi modificare quella esistente?

Compila la tua pratica tramite l'applicativo SUAP IMPRESAINUNGIORNO (apre il link in una nuova finestra) (apre il link in una nuova finestra)

Il portale ti mette direttamente in contatto con lo Sportello Unico per le attività produttive (SUAP), semplicemente selezionando l'area territoriale (Regione Trentino Alto Adige - Provincia di Trento) e amministrativa (Comune di Pellizzano) di interesse.

A partire dal 1 gennaio 2015 l'utilizzo dello sportello SUAP telematico è obbligatorio.

Cos'è lo sportello SUAP ?

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive è definito dall'articolo 1 del D.P.R. n. 160/2010 ("Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive") quale "unico punto di accesso per il richiedente in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti la sua attività produttiva in grado di fornire una risposta unica e tempestiva in luogo di tutte le pubbliche amministrazioni comunque coinvolte nel procedimento".

La normativa provinciale, con l'articolo 24 comma 5 della L.P. n. 18/2011, ha recepito la disciplina dello Sportello Unico e affidato la gestione del medesimo, in attesa del passaggio di competenza alle Comunità di valle, al Consorzio dei Comuni trentini.

Lo Sportello Unico vuole quindi rappresentare lo strumento voluto dal legislatore per assumere il ruolo di unico interlocutore tra le imprese e la Pubblica Amministrazione.

Tramite tale sportello devono quindi essere presentate tutte le pratiche relative alle attività produttive, quali apertura di nuove attività, variazioni di attività esistenti (es. ampliamenti, trasferimenti, subingressi, ecc.).

In Provincia di Trento il SUAP telematico è diventato operativo dal 3 marzo 2014, grazie alla collaborazione tra Consorzio dei Comuni trentini e Camera di Commercio di Trento che, attraverso InfoCamere, ha fornito la piattaforma informatica per l'accesso allo sportello, opportunamente integrata per tenere conto delle peculiarità del contesto provinciale. Nella fase sperimentale, fino al 31 dicembre 2014, la presentazione delle pratiche attraverso lo Sportello Unico era facoltativa, essendo ancora possibile procedere direttamente presso gli uffici comunali in forma cartacea.

Obbligatorietà

A norma dell'articolo 23, comma 4bis della Legge Provinciale 22 aprile 2014, n. 1, a partire dal 1 gennaio 2015 dovranno essere presentati esclusivamente tramite lo Sportello unico telematico (SUAP) tutti i procedimenti incanalati su tale applicativo.

La trasmissione al Comune con altro mezzo (modalità cartacea, PEC, ecc) sarà dichiarata irricevibile e non produrrà alcun effetto amministrativo ai fini dello svolgimento dell'attività di impresa.

Come accedere al SUAP

Per accedere allo sportello SUAP telematico è necessario registrarsi al portale www.impresainungiorno.gov.it.

Sul portale, alla sezione Help Desk, è disponibile un filmato che guida nella procedura di autenticazione. Accedi tramite link diretto (apre il link in una nuova finestra).

Per l'utilizzo del servizio è necessario dotarsi di dispositivo di firma digitale e casella di posta elettronica certificata (PEC).

Punto di accesso al SUAP Telematico (apre il link in una nuova finestra)

Quali procedimenti devono essere svolti tramite SUAP

Lo sportello SUAP opera esclusivamente con riferimento alle tipologie di procedimenti individuati dalla Giunta provinciale d'intesa con il Consiglio delle autonomie locali.

Sono reperibili nel portale tutte le necessarie informazioni relative alle diverse attività produttive con relativi riferimenti normativi e procedimentali.

Consulenza e assistenza

Per problemi legati all'accesso o all'uso del portale è possibile consultare l'help desk o contattare il Call Center al numero 199 502 010 oppure all'indirizzo mail: assistenza.utenti.suapcamerale@impresainungiorno.gov.it.